UN IMPORTANTE PROGETTO SUL TERRITORIO MILANESE: REGALARE UN SORRISO AI BAMBINI OSPITI DELLE COMUNITA' DI ACCOGLIENZA

Dal 2013, Children in Crisis Italy è attiva sul territorio milanese con un importante progetto:  il progetto "Sorriso" ha l’obiettivo di offrire ai minori che vivono in comunità attività aggiuntive rispetto al percorso terapeutico di base, che possano regalare a questi bambini dei momenti di svago, di serenità e di divertimento. 

Ogni anno, nella città di  Milano, migliaia di minori vengono presi in carico dai servizi sociali. Si tratta di bambini provenienti da famiglie in difficoltà, trovati in stato di abbandono, privi dei genitori, che hanno subito maltrattamento e abusi, oppure allontanati dalla loro famiglia su richiesta dell’Autorità Giudiziaria.

A sostegno di questi bambini e ragazzi interviene una rete di servizi pubblici e privati presenti sul territorio tra cui le Comunità familiari o educative che sono orientate a supportare le famiglie problematiche con un temporaneo allontanamento del minore, dando modo alla famiglia di curarsi, riorganizzarsi e attrezzarsi per fornire accoglienza adeguata ai propri figli.

Il periodo di permanenza all’interno di queste strutture può variare dai pochi giorni ai diversi mesi o anni. I bambini vivono all’interno di un ambiente protetto, che li aiuta ad affrontare i gravi traumi subiti e riconquistare la tranquillità quotidiana. 

Purtroppo però i momenti di svago, di divertimento, di gioco, di cultura possono essere momenti rari per questi bambini che vivono in comunità per via delle limitazioni economiche ed operative delle strutture di accoglienza.

Lo svago, come la salute, l’educazione, il riposo, il lavoro, è indispensabile alla dignità e allo sviluppo della persona e il diritto allo svago è sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti umani e nella Convenzione sui diritti del fanciullo. Le esperienze di divertimento sono infatti elementi fondanti per la formazione della personalità. 


NELL’ AMBITO DI QUESTO PROGETTO CI OCCUPIAMO ANCHE DI:

•   organizzare per i bambini ospiti attività ludiche, culturali e aggregative, brevi soggiorni vacanze, accesso a centri estivi, per far vivere momenti di svago, serenità e divertimento;

•  migliorare la qualità abitativa delle strutture stesse con la consulenza e l’acquisto di mobilio e di elettrodomestici in particolare,  abbiamo contribuito con la donazione degli arredi nel 2015 in occasione del trasferimento del CBM – Centro per il Bambino Maltrattato presso il Borgo di Figino e nel 2019 in occasione del trasferimento della Comunità Scricciolo de L'Impronta Onlus presso la nuova sede in via Feraboli 15 grazie al prezioso contributo di Fondazione UBI Banca Commercio e Industria); 

•  fornire supporto allo studio con un progetto di volontariato che impiega giovanissimi tutor grazie al supporto di Omni Admissions, società italiana di education consulting, da anni sostenitrice di Children in Crisis Italy;

•  offrire la possibilità di praticare una disciplina sportiva grazie a GRINTASORRISO.


PROGETTO SORRISO - EMERGENZA COVID

Sin dall'inizio dell'emergenza sanitaria, nel marzo 2020, Children in Crisis Italy è intervenuta a fianco delle Comunità di accoglienza per minori, che da anni sostiene nell'ambito del progetto Sorriso.
Come la Comunità Scricciolo de L'Impronta Onlus, che accoglie bambini dai 4 ai 14 anni che sono stati allontanati dalla propria famiglia d’origine con un provvedimento del Tribunale dei Minorenni perché vittime di abusi e maltrattamenti.

Per loro abbiamo lanciato ad aprile 2020 la raccolta fondi "EMERGENZA CORONAVIRUS: UN PASTO PER I BAMBINI" che ci ha permesso di fornire oltre 750 pasti. Il servizio di fornitura di pasti già pronti ha permesso di alleviare l'impegno degli operatori consentendo loro di dedicarsi con più energie alla parte educativa e di supporto quotidiano. Inoltre i pasti venivano preparati dal ristorante Gustop, un progetto sociale della cooperativa Via Libera, che impiega al lavoro persone con disabilità.
Nei mesi di luglio e agosto 2020 il nostro impegno si è rinnnovato con la raccolta fondi "DONA UN PASTO A CASA" che ci ha permesso di destinare 600 pasti alle persone fragili e alle famiglie in difficoltà del territorio di Milano. Grazie a L'Impronta Onlus e al ristorante Gustop, che impiega al lavoro persone con disabilità, e in collaborazione con il progetto "Milano Aiuta" del Comune di Milano, abbiamo garantito la preparazione e la consegna di pasti già pronti.

Nel dicembre 2020, Children in Crisis Italy ha lanciato una campagna di raccolta fondi dal titolo "AIUTACI AD AIUTARLI" per rinnovare il suo supporto ai molti bambini e adolescenti provenienti da famiglie in difficoltà, ospitati presso le strutture di accoglienza del territorio milanese.
Abbiamo raccolto i desideri e i bisogni di questi minori per cercare di far vivere loro un Natale davvero speciale e abbiamo fornito vestiario, beni di prima necessità (come pacchi spesa), pc e tablet per la didattica a distanza, visite mediche specialistiche, dispositivi per la protezione individuale, biancheria per gli alloggi.

Nelle foto sotto: la preparazione e la consegna dei pasti già pronti in Dona un pasto a casa; la donazione di pc, i regali di Natale e i pacchi spesa di Aiutaci ad aiutarli.
NEWS
Il 10 giugno 2021 abbiamo inaugurato i nuovi spazi, ristrutturati e rimordernati, del Centro Diurno per ragazzi delle Medie "Pollicino", del Centro Diurno per adolescenti "Graffiti" e del Centro Territoriale R.E.A.C.T. de L'Impronta Onlus, tutti in Via Depretis. Scopri di più!

Ci hanno sostenuto...








Sostieni
Children in Crisis
Dona online
RIMANI INFORMATO VIA MAIL
Email *
Nome *
Cognome *
*campo obbligatorio
Sì, acconsento al trattamento dei dati (Privacy). La mia email non verrà mai ceduta a terzi, verrà utilizzata esclusivamente per ricevere da voi informazioni sui vostri servizi e potrò richiedere la visione, l'aggiornamento o la cancellazione in qualsiasi momento.